A trionfare è stato uno studio dell’Università di Catania

L’Italia vince: si è aggiudicata uno degli IgNobel, i premi assegnati alle ricerche bizzarre e stravaganti che, fra quelle pubblicate a pieno titolo sulla riviste scientifiche internazionali, scatenano inevitabilmente una risata.  La ricerca italiana premiata è guidata dall’Università di Cataniae dimostra con la matematica che il successo è in gran parte una questione di fortuna. Premiato anche lo studio che prova che i documenti legali creano confusione, un altro che consiglia come girare una manopola e uno studio sul romanticismo che sincronizza i battiti del cuore. I premi della scienza da ridere sono stati consegnati nella cerimonia online organizzata dalla rivista Annals of Improbable Research e finanziata dalle associazioni di Fantascienza e degli studenti di Fisica di Harvard.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su