Aborto manifestazione america

Lo riferisce la Casa Bianca in una nota, precisando che la squadra sta lavorando già da mesi

ritto delle donne all’aborto il dipartimento di Giustizia americano ha annunciato la creazione di una task-force.
Lo riferisce la Casa Bianca in una nota, precisando che la squadra sta lavorando già da mesi in previsione della decisione della Corte suprema che a fine giugno ha ribaltato la sentenza del 1973 ‘Roe v. Wade’. La task-force sarà guidata dalla viceprocuratrice generale Vanita Gupta e si occuperà di vigilare su governi e leggi locali che minacciano i diritti delle donne.
In concreto, la task force intraprenderà azioni legali contro i governi statali e locali che violano le protezioni federali sull’aborto o impongono sanzioni penali o civili ai dipendenti che aiutano le persone ad abortire. Come parte di questa strategia, la task force citerà in giudizio anche gli Stati che cercano di vietare i farmaci usati per provocare un’interruzione di gravidanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su