Fonte: La Repubblica

Secondo fonti militari il presidente ufficializzerà oggi la sua decisione. Atteso per i prossimi giorni un annuncio analogo sull’Afghanistan

Gli Stati Uniti di Donald Trump si apprestano ad annunciare un riduzione del numero delle truppe in Iraq. Lo riportano i media americani citando alcune fonti dell’amministrazione, secondo le quali l’annuncio è atteso nelle prossime ore. Nei prossimi giorni, aggiungono le stesse fonti, è atteso l’annuncio per un riduzione delle truppe in Afghanistan. La decisione del presidente arriva dopo le polemiche destate dalle sue parole sui soldati statunitensi morti in guerra.
Attualmente gli Stati Uniti hanno circa 5 mila soldati in Iraq, ma sempre stando a fonti militari l’idea è di mantenere una presenza più piccola ma costante nel Paese. Già due settimane fa Trump aveva detto di attendere con ansia “il giorno in cui non dovremo più essere laggiù”. E il segretario di Stato Mike Pompeo aveva precisato che un ritiro completo dei militari Usa dal territorio iracheno sarebbe avvenuto solo quando “avremo compiuto la nostra missione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su